Nuove Matrici e nuovi Materiali

5 febbraio 2016

CO.R.I. è ora in grado di lavorare matrici residue da processi produttivi diversi dalle scorie di acciaieria e dalle macerie di demolizione. I prodotti che ne derivano sono caratterizzati da un basso peso in mucchio, da un’elevata permeabilità e da un colore chiaro. Allo stesso modo delle altre matrici CO.R.I. è in grado di lavorarle con ciclo esclusivo o per utilizzo in matrici composite mediante miscele ponderate con altre matrici. Sono allo studio ed in fase di sperimentazione di laboratorio miscele ad alte prestazioni di portanza per sottofondi e miscele per l’utilizzo negli aggregati legati (calcestruzzi, magroni e betoncini autolivellanti).

COMPOSITA